Comitato di valutazione dei docenti

La Legge 107/2015 (c. 129 dell'art. 1) ha modificato composizione e funzioni del Comitato per la valutazione del servizio dei docenti (previsto dall'art. 11 del D.lgs 297/1994), che dall'a.s. 2015/16 assume la nuova denominazione di Comitato per la valutazione dei docenti.

Secondo la nuova norma il Comitato nel II ciclo di istruzione è composto da:

  • Dirigente scolastico (membro di diritto), che lo presiede;
  • tre docenti (di cui due scelti dal Collegio Docenti; uno dal Consiglio di Istituto);
  • un rappresentante dei genitori e un rappresentante degli studenti (scelti dal Consiglio di Istituto); 
  • un componente esterno individuato dall'Uffico scolastico regionale tra docenti, dirigenti scolastici e dirigenti tecnici

Dura in carica 3 anni scolastici; non è previsto compenso per la partecipazione al Comitato.

Il Comitato svolge due funzioni, con composizione diversa:
 
a) Comitato di valutazione per il superamento dell'anno di prova del docente neo immesso in ruolo
Composizione ristretta:
  • Dirigente scolastico
  • tre docenti 
  • docente tutor del docente in anno di formazione e prova
Compiti: esprime al Dirigente scolastico il parere sul superamento del periodo di formazione e di prova.
Il Comitato in questa composizione svolge le medesime funzioni già svolte dal Comitato per la valutazione del servizio dei docenti (istituito dall'art. 11 del D.lgs. 297/1994). Cambia solo la presenza a pieno titolo nel Comitato del docente tutor.
In caso di valutazione negativa del periodo di formazione e di prova, il personale docente ed educativo è sottoposto ad un secondo periodo di formazione e di prova (non rinnovabile).
 
b) Comitato per l'individuazione dei criteri per la valorizzazione dei docenti
Composizione completa.
Compiti: individuare i criteri per la valorizzazione dei docenti sulla base dei criteri definiti dalla legge:
a) della qualità dell’insegnamento e del contributo al miglioramento dell’istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico degli studenti;
b) dei risultati ottenuti dal docente o dal gruppo di docenti in relazione al potenziamento delle competenze degli alunni e dell’innovazione didattica e metodologica, nonché della collaborazione alla ricerca didattica, alla documentazione e alla diffusione di buone pratiche didattiche;
c) delle responsabilità assunte nel coordinamento organizzativo e didattico e nella formazione del personale.

A seguito delle scelte effettuate dal Collegio Docenti (seduta del 18 Dicembre 2018) e dal Consiglio di Istituto (Delibera n. 18 seduta del 20 Dicembre 2018) e alla nomina del componente esterno disposta dall'Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria, il Comitato per la valutazione dei docenti per il triennio 2015/2018 risulta composto come segue:

  • prof. Alessandro CAVANNA  (Dirigente, con funzione di Presidente)
  • prof. Alberto MACRI' (docente - nomina da Collegio Docenti)
  • prof.ssa Laura PATRIGNANI (docente - nomina da Collegio Docenti)
  • prof.ssa Eliana PICCARDI (docente - nomina da Consiglio d'Istituto)
  • sig.ra Rosaria D'URSO (genitore)
  • sig. Federico GIANNANTONIO (studente)
  • prof. Roberto GALUFFO (membro esterno - nomina da parte dell'USR Liguria)