Cittadinanza e Costituzione - Senato della Repubblica
In Senato i ragazzi di Genova e Imperia per la celebrazione dei dieci anni del progetto “Cittadinanza e Costituzione” della rete Fri.Sa.Li. e la premiazione del progetto “Testimoni dei diritti”

Venerdì 4 ottobre la Sala Capitolare della Biblioteca del Senato di piazza della Minerva, a Roma, ospiterà una giornata interamente dedicata al mondo della scuola.

Anzitutto con la celebrazione dei dieci anni del progetto “Cittadinanza e Costituzione”, che coinvolge istituti superiori e studenti di Liguria (Genova e Imperia), Friuli, Sardegna e Piemonte, oltre che la Scuola Italiana di Atene. 

E poi con la premiazione del concorso “Testimoni dei diritti” 2018/19, rivolto alle scuole medie e aggiudicato a istituti di Gallico (Reggio Calabria) e San Salvo (Chieti).

La cerimonia sarà aperta dai saluti introduttivi del senatore Giovanni Marilotti, presidente della Commissione per la Biblioteca del Senato, e del sottosegretario all’Istruzione Lucia Azzolina per proseguire, poi, con gli interventi della senatrice Francesca Alderusi (che nell’occasione donerà il suo fondo sull’emigrazione all’Archivio Storico del Senato), del presidente della Commissione Cultura e Istruzione del Consiglio Regionale della Sardegna, Alfonso Marras, e del presidente dell’associazione Fri.Sa.Li. Raffaele Franzese.

Il progetto “Cittadinanza e Costituzione” è stato avviato nel 2009 dalla rete di scuole friulane, sarde e liguri, allargandosi poi al  Piemonte e alla Scuola Italiana di Atene. 

Nel corso del decennio centinaia di ragazzi si sono confrontati con i temi dei primi dieci articoli della Costituzione (uno per ogni anno), concludendo ogni progetto con un elaborato ispirato alle arti: teatro, cinema, musica, disegno. 

In Senato ci sarà una rappresentanza di ragazzi provenienti da Cividale del Friuli e Udine (Friuli), Macomer e Bosa (Sardegna), Imperia e Genova (Liguria), Ovada e Acqui Terme (Piemonte), per complessivi undici istituti.

Per il nostro liceo sarà presente la delegazione delle studentesse già presenti a Maggio ad Atene, sotto la guida del Prof. Francesco Macciò.

 I lavori del progetto “Testimoni dei diritti” sono invece ispirati all’articolo 13 della Dichiarazione universale dei diritti umani.

Clicca qui per il Servizio di Primocanale sull'evento

L'intera manifestazione è visionabile su canale YOu Tube all'indirizzo  

https://youtu.be/S8azdZmgjBQ

--

Inviato da Libero Mail per Android


Pubblicata il 02 ottobre 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.