Dieci giorni a Flatford Mill

Dal 20 al 29 luglio un gruppo formato da 13 studenti e studentesse, provenienti da tutti e quattro gli indirizzi del nostro liceo, ha partecipato ad uno stage linguistico a Flatford Mill, un delizioso complesso naturalistico nella regione inglese del Suffolk. Questa bella e preziosa opportunità ci è stata proposta dal Liceo Linguistico Deledda, che ha partecipato al medesimo stage con 19 studenti del liceo e 6 studentesse dell’Istituto Duchessa di Galliera.

Flatford Mill è famoso in Gran Bretagna, e tra gli appassionati di pittura e di storia dell’arte, per essere stato, con i suoi dintorni, fonte di ispirazione per i dipinti di John Constable, importante e famoso pittore del Romanticismo inglese.

Alloggiati nel caratteristico cottage “Willy Lot’s House” i nostri studenti (sette ragazze e sei ragazzi) hanno seguito per otto giorni, domeniche comprese, le lezioni mattutine, tenute da insegnanti madrelingua, insieme ai loro compagni delle altre due scuole, dedicando ogni  pomeriggio alla visita di una località dei dintorni, significativa per la sua storia, i monumenti e/o caratteristiche paesaggistiche. Abbiamo quindi visitato la cittadina di Felixstowe, sulla costa del Mare del Nord,  la storica Bury St.Edmunds,  la più moderna Ipswich, sulle tracce dell’elefantino Elmer, la bella Colchester, fondata dai Romani, con le rovine di una famosa prioria risalente all’XI secolo, la caratteristica Woodbridge col suo mulino funzionante con le maree, e infine Framlingham, col suo bel castello medievale, citato anche da Ed Sheran nella sua canzone “Castle on the Hill”.  Un’intera giornata è stata invece dedicata alla visita della città universitaria di Cambridge.

Ogni sera, dopo cena, i nostri ragazzi hanno avuto modo di socializzare e fare amicizia, immersi nella natura e nel silenzio della tipica campagna inglese, in uno scenario che ci  ha offerto tramonti, arcobaleni, piante in fiore e animali in libertà, dando quindi ai ragazzi la possibilità di staccare la spina dalla caotica routine cittadina.

Come insegnante accompagnatrice ho avuto la soddisfazione di ricevere, più di una volta,  complimenti  sia dalla docente madrelingua del gruppo, che dalle colleghe del Deledda,  per l’impegno e il comportamento sempre corretto e rispettoso dei nostri studenti, da ultimo anche dal responsabile del servizio mensa del Mulino, che ha elogiato tutti quanti.

Ringraziando il Liceo Deledda che ci ha dato questa opportunità, in particolare il professore  Giovanni Vignolo e le professoresse Cinzia Migliardi ed Elisabetta Perotti, mie preziose compagne di viaggio, mi auguro che questa esperienza formativa possa ripetersi la prossima estate con altri entusiasti studenti.

A Filippo, Andrea, Serena, Giulia, Federico, Aldo, Roberta, Matilde, Silvia, Alessandro, Pietro, Carola e Laura un grosso abbraccio e un buon proseguimento delle vacanze.

 

Monica Fabbri


Pubblicata il 31 luglio 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.